Criteri, strumenti e procedure per la qualità urbana Email

città | incontro



Focus Group OAT “Qualità e promozione del progetto”
18.30-21.00 BasicVillage – Roof Garden
corso Regio Parco 39


A partire dai primi anni ’90 e in modo più sistematico dopo l’approvazione del Piano Regolatore del 1995 circa 1/7 del territorio urbano della città di Torino è stato oggetto di mercato e trasformazione. La Città ha recentemente espresso l’intenzione di aprire un’ampia riflessione sugli esiti controversi delle trasformazioni che hanno investito il territorio in questi anni, ponendo al centro del dibattito la qualità dell’ambiente urbano sia dal punto di vista architettonico che sociale e relazionale. La Città ha espresso inoltre l’intenzione di avviare una discussione aperta volta all’individuazione di criteri utili alla definizione di una qualità urbana ed architettonica condivisa e partecipata.
Il Focus Group OAT dedicato alla qualità urbana intende pertanto promuovere un primo confronto pubblico con le istituzioni, gli iscritti e il mondo della cultura finalizzato alla discussione e all’individuazione di nuove procedure, nuovi strumenti, nuove pratiche più aperte alla partecipazione e più efficaci sul piano della qualità urbana.

 

Partecipano

Marco Aimetti, Presidente Ordine Architetti Torino

Subhash Mukerjee, coordinatore Focus group OAT "Qualità e promozione del progetto"

Modera

Sergio Pace, Politecnico di Torino

Introduce

Davide Derossi, rappresentante Focus group OAT "Qualità e promozione del progetto"

Segue la discussione con

Emilio Battisti, Politecnico di Milano

Stefano Lo Russo, Assessore all'Urbanistica della Città di Torino

Anna Prat, direttrice di Torino Strategica e dirigente Città di Torino

Un rappresentante dell'Urban Center Metropolitano

 

Scarica l'abstract dell'incontro

 
Copyright 2013 FOAT | Web Credit