I social Email

 



Abitare, apprendere, nutrirsi, lavorare e oziare sono le parole chiave che guideranno le cinque serate del festival e su cui si confronteranno architetti e esperti in varie discipline per condividere con la platea una visione sul futuro di alcune azioni della nostra vita quotidiana.

Non bisogna però aspettare il 10 giugno: si può contribuire sin d’ora all’arricchimento della discussione inviando commenti e considerazioni attraverso l’hashtag #AIC14 #abitare (o un altro dei 5 temi) sul profilo di Twitter (twitter.com/FondazioneOAT) e di Facebook (facebook.com/FondazioneOAT) della Fondazione Oat o attraverso il blog magazine taomag.it, alla pagina “Social festival”. Le riflessioni più interessanti saranno la base per i cinque dialoghi.

I neo nati profili Pinterest (pinterest.com/fondazioneoat) e Instagram (instagram.com/fondazioneoat) sono a disposizione per condividere immagini sulle parole chiave.

 

 

 
Copyright 2013 FOAT | Web Credit